WARRIORS: GIANLUCA MANTELLI (GUERRILLA PLANTATION – DAVID and MATTHAUS 2013)

di w o r (l) d s

Guerrilla PlantationEcco che aggiungo un soldatino tra la schiera dei “miei warriors”: Gianluca Mantelli. Un ragazzo sveglio, ironico e attento; uno studente meticoloso e preciso; un autore sagace e riflessivo, con un raffinato e particolare senso dell’umorismo.
Ho avuto la fortuna di leggere anche alcuni suoi racconti inediti e devo dire che ha davvero un modo di scrivere interessante e non scontato. Per un certo verso mi ha ricordato un po’ “l’Ammaniti di Fango”…

Beh; detto ciò, come per i precedenti post riguardanti autori emergenti, non aggiungo altro e lascio tutto a voi…

Leggetelo; senza pregiudizi o riserve. E’ forte davvero.

Frances

Trama: Uno studente fuori corso con poca voglia di studiare e la passione per gli spinelli traffica in monete antiche via internet. Un lotto di monete appena acquistate gli viene bloccato alla dogana… Essendo senza soldi il ragazzo decide quindi di “mettere in piedi” una coltivazione di Marijuana, coinvolgendo nell’impresa anche il migliore amico. Tutto sembra andare alla grande, ma il tempo passa, le piante crescono, la coltivazione si allarga, la tesi si avvicina e … La “roba deve essere assolutamente piazzata”…

*

Gianluca Mantelli si è laureato in Lingue e Letterature straniere all’Università di Parma; durante gli anni della formazione ha viaggiato molto, vivendo diversi periodi all’estero. Dopo la laurea è stato animatore e assistente turistico su navi da crociera fluviale in Russia, in un villaggio turistico in Egitto e sulle isole della Grecia. Ha poi lavorato come funzionario commerciale a Parma, Modena e Mosca e, infine, ha vissuto a Roma, Barcellona e Parma, cambiando diversi mestieri. Ama i viaggi, la lettura e la scrittura.

Annunci